Nasce De.Sk-Art project, il design che trasforma i costi in risorse.

Standard

deskart

De.Sk-Art è un nome che non solo definisce ma anche racconta questa nuova Impresa: il Design diventa Arte attraverso la riqualificazione dello scarto.
Si punta a trasformare un costo aziendale in una risorsa commerciale attraverso un innovativo processo di produzione che guarda alla sostenibilità ambientale e alla responsabilità sociale d’azienda. Il progetto ha l’obiettivo di riutilizzare lo scarto industriale valorizzandolo mediante la produzione di prodotti di eco-design realizzati grazie alla collaborazione di diverse figure professionali quali Designers, Art director, Marketing Manager e Maestranze. Uno degli elementi di innovazione di questo progetto é proprio quello di abbracciare diverse figure che permettano di offrire un servizio a 360º alle aziende che vi si affidano: possibilità di poter commercializzare il prodotto di design creato con gli scarti in Concept-Store selezionati. Oltre alla valorizzazione degli scarti (con conseguente business generato dalla vendita dei prodotti), verrà gestita la parte di comunicazione e promozione direttamente da “TIMEtoBE” Agenzia di Comunicazione Crea.tiva cofondatrice di questa impresa, permettendo un’elasticità e una creatività su misura per ogni progetto.

Il servizio è dedicato a tutte le aziende che producono beni (e di conseguenza generano scarti di lavorazione): si parte dall’analisi degli scarti di produzione, sulla base di questi verrà ideato e progettato un oggetto di design, si realizzerà un prototipo in loco e si proporranno canali di vendita. I punti di forza sono diversi: lo sviluppo di un nuovo processo che veda le aziende limitare gli esuberi di produzione e trasformare gli scarti in un nuovo business, la mitigazione degli impatti ambientali con la conseguente riduzione dei costi aziendali e un minor sfruttamento di materie prime.

In seguito il progetto di De.Sk-Art é anche quello di investire in giovani creativi e designer offendo corsi e work Shop mentoring, tutti strumenti che possano dare vita a nuove idee.

Il progetto De.Sk_Art nasce dall’idea del designer Macs Furlan ed è basato sulla reinterpretazione dello scarto industriale su cui Macs ci sta lavorando sin dal 2008 con la Macs Design e il suo brand Ricambi Originali. L’incontro con Elisa Morandin  (Morandin Design) e Jasmine Moro (Agenzia di Comunicazione Crea.tiva TIMEtoBE) è stata determinante per la messa in pratica del progetto che ora è un vero e proprio servizio alle aziende. Elisa Morandin titolare e ideatrice di Morandin Design non solo dá nuova vita allo scarto ma é riuscita a reinterpretare il concetto di “contenitore industriale” in svariati modi. Molto attenta allo sviluppo eco-sostenibile e alla promozione del proprio territorio questo progetto nasce come punto di arrivo e di partenza per giovani imprenditori e aziende che vogliono prendere parte ad un progetto che dell’ innovazione ha fatto la sua chiave.

DESCRIZIONE PROGETTO

I Designer di De.Sk-Art saranno presenti due volte in azienda, la prima per analizzare, la seconda per creare un prototipo con la partecipazione delle Maestranze aziendali.
Step 1: Analisi degli scarti aziendali e catalogazione, reportage fotografico e video (4 ore)
Step 2: Ideazione di un proposta e presentazione prototipo in 15 gg
Step 3: Realizzazione del prototipo, reportage fotografico e video (maestranze a disposizione) 1gg
Step 4: Relazione finale: documentazione del processo produttivo con foto e video raccolti.
Step 5: Selezione di canali di vendita dove poter commercializzare il prodotto. Una vetrina in negozi e/o Concept-Store dove affittando delle zone si può esporre come se fosse uno show-room minima spesa, massimo risultato.

PREZZO
Prezzo lancio per le prime 100 adesioni €490,00 (+ iva)
Per viaggi superiori ai 100km si chiede un rimborso pari a €150,00 (+iva)

CONTATTI

Jasmine Moro
Founder and crea.tive editor @TIMEtoBE si occupa dell’immagine, della parte creativa nella Comunicaizone, promozione e immagine
bemail@timetobemagazine.com
349-1926051

Elisa Morandin
Founder @MorandinDesign CFO (chief financial officer) del progetto
design@morandincontenitori.com
0438- 651488

Ermes Tondato
Graphic & Design Developer
ermestondato@gmail.com
348-0337685

Massimo Furlan
Art Director in chief
macs.furlan@gmail.com
340-1277633

Annunci

Ecocentrica 2011 – Prima biennale della sostenibilità

Standard

Ci siamo! Sta per iniziare EcoCentrica nel nuovo polo fieristico di La Spezia.

Un evento teso a promuovere lo sviluppo e l’introduzione, nell’abitare e nel vivere quotidiano, di comportamenti “sostenibili”.
La manifestazione, strutturata in più “momenti”, evidenzia ed approfondisce le varie tematiche della “sostenibilità” ambientale (fonti rinnovabili, bioedilizia, tecnologie verdi, gestione e riciclo dei rifiuti, eco Arte ed eco Design) mostrandole, oltre che nel consueto ambito fieristico, all’interno di un “contenitore” particolare ed estremamente suggestivo, la “Casa Sensoriale”: la prima abitazione “futuribile”, dove per futuro intendiamo cultura, sviluppo e tecnologie sostenibili.
Un momento unico nel suo genere, da non perdere per rimanere sempre aggiornati alle ultime novità in fatto di sostenibilità ambientale.
Vi aspettiamo numerosi!

Le vetrine Rione Fontana firmate ricambi Originali

Standard

MODA E ECO-DESIGN

Buone pratiche per festeggiare salvaguardando l’ambiente

WE DON’T USE, WE REUSE! Così recita il cartello vetrina che comunica la filosofia di produrre impattando sempre meno nel nostro ambiente.

Il Natale come ogni anno è il momento in cui le città si trasformano creando l’atmosfera festosa e luccicante che caratterizza il periodo delle feste di fine anno. Feste caratterizzate spesso, però, anche da molti sprechi e frettolosi acquisti che presto finiranno con l’alimentare la già difficoltosa gestione dei rifiuti.

“Le buone pratiche per cercare di ridurre l’aumento dell’inquinamento ci sono” spiega Massimo Furlan titolare dello studio Macs Design e creatore dell’eco-brand Ricambi Originali di Treviso. “Abbiamo iniziato poco più di un anno fa, quando abbiamo invaso gli autobus dell’ACTT e i locali della città con 150 cuscini prodotti dal riuso di carta da macero e polistirolo degli imballaggi. Questo per dimostrare che un problema può diventare una risorsa e che attraverso la creatività si possono realizzare oggetti emozionali e funzionali che possono durare nel tempo e che possono essere una valida alternativa a discariche e inceneritori nella gestione degli scarti industriali”.

In questo Natale la collaborazione tra il brand Ricambi Originali e i noti negozi di abbigliamento Rione Fontana, ha dato la possibilità di allestire 3 punti vendita ( a Treviso, Montebelluna e Mestre) utilizzando quasi esclusivamente materiali recuperati dai contesti industriali della provincia.

“Con questa azione abbiamo tolto dal ciclo di smaltimento 60 kg di legno, 50 kg di poliuretano, 20 kg di silicone, 140 kg di cartone e 20 kg di carta. Materiali che al termine dell’installazione non saranno eliminati ma riusati al massimo per altre produzioni”.
Se pensiamo che queste quantità sono state ri-utilizzate per soli 3 negozi, viene facile capire quanto ancora si può fare con le migliaia di punti vendita dei nostri territori.
“Tutto sta nella sensibilità di imprenditori, istituzioni e cittadini nel diffondere al massimo il messaggio che ogni uno di noi può rendersi parte attiva nel contribuire all’eco-valorizzazione di una risorsa finora non presa in considerazione. Nella moda, come in molte altre realtà, è importante distinguersi e per noi questo è fondamentale”.

www.macsdesign.it

foto su pagina di Ricambi Originali

IN GIARDINO – UNA MANIFESTAZIONE “VERDE”

Standard

La manifestazione si svolgerà domenica 19 settembre presso i Giardini Zumaglini di Biella, nel cuore del centro storico della città, con orario 10-19. Ci saranno stand di realtà di tipo associativo, istituzionale, privato che a vario titolo operano nel settore ambientale oltre a laboratori per bambini, punto ristoro biologico ecc.

Quest’anno inoltre la manifestazione conta su una partnership con CITTADELLARTE- FONDAZIONE PISTOLETTO e vi saranno allestimenti ed installazioni degli artisti e creativi residenti di UNIDEE-Università delle Idee.

RICAMBI ORIGINALI, l’eco-brand dello studio MACS DESIGN, parteciperà all’evento allestendo lo shop della manifestazione con alcuni dei suoi oggetti e sarà presente con un proprio stand dove potrete acquistare direttamente i prodotti in esposizione.

Qui di seguito un link con il video-promo realizzato in occasione della edizione dello scorso anno.

http://www.youtube.com/watch?v=6gDf6ywYutg

Progetto ROOTS (Rete di Opportunità Occupazionali Territoriali Sostenibili)

Standard

Vi invitiamo a partecipare all’incontro intitolato “Reciclarty“che si terrà a Vicenza, domenica 30 maggio p.v. dalle 16.30 alle 18.30 all’interno della manifestazione Arty-Party presso gli ARACELI in via Borgo Scroffa, per illustrare le nostre iniziative promosse in tema di recupero e riutilizzo dei materiali.

Massimo Furlan sarà al tavolo dei relatori per illustrare il proprio progetto di impresa e invitare al dibattito attorno all’argomento “Sostenibilità ambientale e riuso come pratiche per lo sviluppo di attività produttive”.

Ci saranno altre realtà con le quali collaboriamo che esporranno le loro iniziative in materia di recupero dei rifiuti e creatività sostenibile.

Il progetto ROOTS (Rete di Opportunità Occupazionali Territoriali Sostenibili) è un’iniziativa promossada Legambiente Volontariato Veneto, in collaborazione con diverse associazioni, enti pubblici eaziende private della regione Veneto. Si tratta di un’idea innovativa nell’ambito delle politiche giovanili,proponendo una presenza sul territorio attraverso lo sportello informativo itinerante che vaa costituire dei laboratori creativi per sviluppare e valorizzare le idee dei giovani locali in tematichedi sostenibilità ambientale e di volontariato. Lo Sportello Tour attraversa la regione sostando intutti i capoluoghi delle provincie e alcuni comuni più rilevanti.

Macs design, re-biennale e Asc – Articolo sul quotidiano Terra

Standard

Macs design e il progetto Ricambi Originali sono stati recensiti sul quotidiano Terra assieme alle realta veneziane di re-biennale e asc.

Ecco l’articolo:

TERRA 6 aprile 2010