Nasce De.Sk-Art project, il design che trasforma i costi in risorse.

Standard

deskart

De.Sk-Art è un nome che non solo definisce ma anche racconta questa nuova Impresa: il Design diventa Arte attraverso la riqualificazione dello scarto.
Si punta a trasformare un costo aziendale in una risorsa commerciale attraverso un innovativo processo di produzione che guarda alla sostenibilità ambientale e alla responsabilità sociale d’azienda. Il progetto ha l’obiettivo di riutilizzare lo scarto industriale valorizzandolo mediante la produzione di prodotti di eco-design realizzati grazie alla collaborazione di diverse figure professionali quali Designers, Art director, Marketing Manager e Maestranze. Uno degli elementi di innovazione di questo progetto é proprio quello di abbracciare diverse figure che permettano di offrire un servizio a 360º alle aziende che vi si affidano: possibilità di poter commercializzare il prodotto di design creato con gli scarti in Concept-Store selezionati. Oltre alla valorizzazione degli scarti (con conseguente business generato dalla vendita dei prodotti), verrà gestita la parte di comunicazione e promozione direttamente da “TIMEtoBE” Agenzia di Comunicazione Crea.tiva cofondatrice di questa impresa, permettendo un’elasticità e una creatività su misura per ogni progetto.

Il servizio è dedicato a tutte le aziende che producono beni (e di conseguenza generano scarti di lavorazione): si parte dall’analisi degli scarti di produzione, sulla base di questi verrà ideato e progettato un oggetto di design, si realizzerà un prototipo in loco e si proporranno canali di vendita. I punti di forza sono diversi: lo sviluppo di un nuovo processo che veda le aziende limitare gli esuberi di produzione e trasformare gli scarti in un nuovo business, la mitigazione degli impatti ambientali con la conseguente riduzione dei costi aziendali e un minor sfruttamento di materie prime.

In seguito il progetto di De.Sk-Art é anche quello di investire in giovani creativi e designer offendo corsi e work Shop mentoring, tutti strumenti che possano dare vita a nuove idee.

Il progetto De.Sk_Art nasce dall’idea del designer Macs Furlan ed è basato sulla reinterpretazione dello scarto industriale su cui Macs ci sta lavorando sin dal 2008 con la Macs Design e il suo brand Ricambi Originali. L’incontro con Elisa Morandin  (Morandin Design) e Jasmine Moro (Agenzia di Comunicazione Crea.tiva TIMEtoBE) è stata determinante per la messa in pratica del progetto che ora è un vero e proprio servizio alle aziende. Elisa Morandin titolare e ideatrice di Morandin Design non solo dá nuova vita allo scarto ma é riuscita a reinterpretare il concetto di “contenitore industriale” in svariati modi. Molto attenta allo sviluppo eco-sostenibile e alla promozione del proprio territorio questo progetto nasce come punto di arrivo e di partenza per giovani imprenditori e aziende che vogliono prendere parte ad un progetto che dell’ innovazione ha fatto la sua chiave.

DESCRIZIONE PROGETTO

I Designer di De.Sk-Art saranno presenti due volte in azienda, la prima per analizzare, la seconda per creare un prototipo con la partecipazione delle Maestranze aziendali.
Step 1: Analisi degli scarti aziendali e catalogazione, reportage fotografico e video (4 ore)
Step 2: Ideazione di un proposta e presentazione prototipo in 15 gg
Step 3: Realizzazione del prototipo, reportage fotografico e video (maestranze a disposizione) 1gg
Step 4: Relazione finale: documentazione del processo produttivo con foto e video raccolti.
Step 5: Selezione di canali di vendita dove poter commercializzare il prodotto. Una vetrina in negozi e/o Concept-Store dove affittando delle zone si può esporre come se fosse uno show-room minima spesa, massimo risultato.

PREZZO
Prezzo lancio per le prime 100 adesioni €490,00 (+ iva)
Per viaggi superiori ai 100km si chiede un rimborso pari a €150,00 (+iva)

CONTATTI

Jasmine Moro
Founder and crea.tive editor @TIMEtoBE si occupa dell’immagine, della parte creativa nella Comunicaizone, promozione e immagine
bemail@timetobemagazine.com
349-1926051

Elisa Morandin
Founder @MorandinDesign CFO (chief financial officer) del progetto
design@morandincontenitori.com
0438- 651488

Ermes Tondato
Graphic & Design Developer
ermestondato@gmail.com
348-0337685

Massimo Furlan
Art Director in chief
macs.furlan@gmail.com
340-1277633

Annunci

La vita è DaDa. 20/21 Ottobre, Conegliano (TV)

Standard

LA VITA E’ DADA

GRADINATA DEGLI ALPINI – SABATO 20 DOMENICA 21 OTTOBRE
ALLESTIMENTO ARTISTICO DEDICATO ALL’ARTE DEL RIUTILIZZO DEI MATERIALI.
IL TUTTO NASCE NEL 1916 A ZURIGO ED ORA A DISTANZA DI 96 ANNI… ARRIVA A CONEGLIANO.
EVENTO IN COLLABORAZIONE CON IL “COMUNE DI CONEGLIANO” NELL’AMBITO DELL’INIZIATIVA “CONEGLIANO CITTA’ PULITA”

Comunicato stampa:

LA VITA E’ DADA
sabato 20 ottobre dalle 10.00 alle 23.00
domenica 21 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 23.00

Il dadaismo è un movimento artistico nato a Zurigo nel 1916.
Un secolo dopo, DarTeDa propone a Conegliano un’installazione che prende spunto da questa avanguardia; una provocazione, una ri-educazione visiva e sociale.
Se per i dadaisti nulla è arte, la reinterpretazione di 100 anni dopo potrebbe essere: “tutto è arte”.

Distruggere le regole per ricrearne altre: un elemento inutilizzato prende un nuovo posto nel creato.
Ridare un senso alla materia che non muore ma, grazie alla fantasia può trasformarsi e prendere un nuovo senso. Bancali diventano panche, fioriere e porte diventano tavoli (oh! Una porta…che porta).
Pneumatici “smettono di correre” ma assumono il ruolo di poltrona (nessun pneumatico abbiamo mai dato del “poltrone”!).

Il nostro un messaggio : “l’arte e la bellezza salveranno il mondo”.

A Conegliano, quindi, proponiamo una nuova visione: “Arte da ogni pArte” vedi de riciclARTE!

…e si ripARTE; così, in un momento di crisi economica e dei valori, percepiamo il dolore e lo riscattiamo con la voglia di fare, creare, giocare, immaginare, rinascere e quindi… riciclarsi!
Uno staff creativo si improvvisa imprenditore di se stesso, delle proprie idee; fa del proprio essere un’opera d’arte da condividere con il mondo.


Lo staff di DartTeDa, insieme a Macs Design e Tegetes, Vi invita a vedere le proprie opere funzionali.
Tutto ciò che abbiamo realizzato è da vivere; una nuova sfida commerciale a favore del Made in Italy, del riuso e della riscoperta di valori semplici ma preziosi.

ALLESTIMENTO CREATO NELL’AMBITO DELL’INIZIATIVA “CONEGLIANO CITTA’ PULITA”
CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI CONEGLIANO (TV)

CON LA PARTECIPAZIONE DI:
SAVNO
ADA
PROGETTO “RICICLATI” www.riciclati.it

PARTNERS ALLESTIMENTO:
DARteDA via Montello, 5 – San Fior (TV) www.darteda.it
MACS DESIGN – RICAMBI ORIGINALI – via Einstein, 6 – Villorba (TV) www.macsdesign.it
TEGETES via Busche, 5 – 31020 VAZZOLA (TV) www.tegetes.it

CON IL PREZIOSO CONTRIBUTO DI:
BANCA DELLA MARCA
DE NARDI – PORTE DA GARAGE
DERSUT CAFFE’
CM SOGNI – DORMIRE MEGLIO PER UN BUON RISVEGLIO

RICAMBI ORIGINALI a “Eco Street” Arezzo

Standard

Domenica 16 Settembre saremo ad Arezzo a “ECO STREET” per allestire un bellissimo evento sulla green economy.
Per l’occasione utilizzeremo tutto il “best of” della collezione di sedute per dare la platea la giusta contestualizzazione.

 


Guest star dell’evento sarà Jacopo Fo, che porterà il suo spettacolo “Calzini sul comò”, una divertente commedia sull’ecologia dei rapporti tra uomo e donna.

Per chi fosse della zona o avesse occasione di venire, sarà un piacere incontrarci!

Parola d’ordine: “Cambiare”. Solo i migliori restano in gioco.

Standard

“CEDESI ATTIVITA'”, “CHIUSO”, “VENDESI”, “AFFITTASI”…

Sono innumerevoli le scritte che compaiono nelle vetrine e negli stabili ormai abbandonati per la crisi economica che ha letteralmente strozzato un vasta fetta di attività imprenditoriali. E’ triste vedere come in poco tempo le città e le periferie si stanno svuotando di così tante piccole medie e grandi attività che per anni sono state il tessuto economico del nostro paese.

Ma questa è solo una fase, è un passaggio fondamentale nella modifica delle nostre economie, è il giro di boa di una nave che ha corso per molti anni ma che è arrivata al punto di dover sostare per poter essere messa a punto e far fronte ad altri lunghissimi viaggi.

Questo è il momento di cambiare! O meglio, sono le ultime battute di un cambiamento già in atto e cominciato da anni e solo chi ha avuto la forza, l’intelligenza e le risorse per scegliere il nuovo assetto potrà proseguire per il lungo viaggio!

Il caldo di queste giornate di fine estate ci fa viaggiare con la mente  verso mete dove il mare con la sua acqua o la montagna con la sua fresca temperatura ci possono dare una sensazione di refrigerio e meritato riposo.

Ma per noi, che siamo sempre abituati a pensare in avanti, settembre è vicinissimo e ora è il momento in cui pensare alla nuova stagione che arriverà.

Il cambio stagione, gli eventi, le fiere… sono moltissime le occasioni per aggiornarsi, rinnovarsi e rimanere sempre un passo avanti a chi si limita ad osservare quello che fanno gli altri.

Ricambi Originali di Macs Design è un brand che nasce per stupire le persone che attraversano gli spazi utilizzando fantasia e metodi eco sostenibili. Per attirare l’attenzione e creare un “salvataggio immagine” nei ricordi (una sorta di “screen shot” nella mente dei visitatori), i nostri designers inventano oggetti curati nell’immagine e nella funzione affinché possano diventare un vero e proprio strumento di lavoro.

Dagli allestimenti delle vetrine e degli interni dei negozi, alle fiere, agli eventi per la promozione delle vostre attività e dei prodotti, Ricambi Originali vi dà sempre la certezza di suscitare emozioni forti.

Per tutti gli acquisti che le persone fanno al di fuori dei bisogni primari, oramai non possono mancare l’emozione e l’esperienza vissuta durante l’acquisto stesso. Sappiamo bene come le abitudini delle persone siano cambiate e come questo modificarsi abbia anche portato a un cambiamento nelle modalità di acquisto.

Ora tutto deve essere curato nel miglior modo perché, comunque sia, la concorrenza è tanta e solo i migliori resteranno in gioco.

Noi siamo pronti a ripartire, ma ci piace viaggiare in compagnia, la vostra compagnia! Ci piace scoprire nuovi luoghi e opportunità, ci piacciono le sfide e la libertà.

Se anche tu cerchi compagni di viaggio e pensi che le opportunità le abbiamo davanti e che basta farle nostre, allora basterà unirsi e cavalcare le onde del mare sterminato che abbiamo davanti, in cerca di nuove avventure, dimostrando le nostre capacità.

Buona ripartenza a tutti! E mi raccomando, non dimenticatevi di cambiare assetto prima di salpare!

Massimo Furlan

Econtamination Lab / Tutto quello che è successo!

Standard

Ciao a tutti!

Ci siamo presi il tempo elaborare tutto il materiale raccolto durante i giorni del Fuorisalone di Milano ed ora abbiamo piacere di presentarvi tutto ciò che è successo a Econtamination Lab, l’evento organizzato da Equology ethic competence, in cui noi di Macs Design abbiamo curato l’allestimento con il nostro eco-brand Ricambi Originali.

Per la sua realizzazione abbiamo recuperato:

– 350 kg di bancali in legno (per la realizzazione di pareti divisorie e banconi)
– 30 pneumatici auto (per la realizzazione di fioriere verticali)
– 120 kg di tubo di cartone (per la realizzazione di controsoffitto, supporti per prodotti e panchine)
– 48 pannelli in polistirolo accoppiato cartone (per la realizzazione di espositori e rivestimenti pareti)
– 1 frigorifero vintage (per la realizzazione di espositore per prodotti)
– 30 kg di gomma e silicone (per la realizzazione di decorazioni su luci e fioriere)

Il consumo di materia prima è stato minimo e ristretto alle specifiche esigenze di montaggio, inoltre, materiali come i bancali e i pneumatici sono stati ricercati in contesti locali nella città di Milano. Questo ci ha permesso di ridurre al minimo i trasporti.

Vi raccontiamo questo perché è nella nostra politica aziendale informare su quanto sia importante ridurre al minimo l’utilizzo di materie prime e l’impatto che generiamo nell’ecosistema. Questo perché crediamo che ogni nostra azione, se ben studiata in fase di ideazione e progettazione, possa essere migliorata allo scopo di “pesare” meno non solo negli aspetti ambientali ma anche in quelli economici. Proprio così, perché il riutilizzo di materiali già semilavorati e comunque recuperati a costo quasi zero, ci permette di ottimizzare al meglio le spese sugli acquisti, pur con la possibilità di utilizzare e ottenere design e forme ricercate senza dover avvalersi di complicate lavorazioni di macchinari.

Detto questo abbiamo piacere di mostrarvi i video, le foto e i racconti di ciò che è successo ad Econtamination Lab, felicissimi che l’evento sia pienamente riuscito nel suo intento e gratificati dal numerosissimo coinvolgimento di persone che hanno attraversato lo spazio!

Ecco qui di seguito i link dove trovare tutto il materiale:

I video: http://www.youtube.com/user/MacsDesignLab/videos

Le foto: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151553886820010.862476.359959055009&type=3

Le pubblicazioni sui media: http://www.econtamination.it/contenuto/rassegna-stampa

Il diario dell’evento: http://www.econtamination.it/diario

Naturalmente un ringraziamento speciale a tutte le splendide persone dell’organizzazione e a tutti coloro che sono passati a trovarci!

Alla prossima!

Allestire, rivista specializzata parla del progetto Macs Design

Standard

Era il 1984 quando Franco Battaglini, editore della Editoriale Galfa, decide di dare vita a un nuovo progetto
editoriale: Allestire. Un mezzo di informazione dedicato a chi opera nel mondo delle fiere e delle esposizioni,
in cui dare voce a una creatività tipicamente italiana.
La rivista nasce da un lato ereditando i contenuti e il format di Ambientare, un media destinato a proporre
la decorazione d‘interni che pur avendo ottimi contenuti era troppo in anticipo sui tempi; dall‘altro mettendo a frutto l‘esperienza di Franco Battaglini nell‘organizzazione di eventi e fiere, dunque con un punto di vista quasi da addetto ai lavori.

Il progetto nel tempo diventa non solo media per allestimenti e stand, ma anche piattaforma di confronto
per il mondo fieristico, la vetrinistica, il punto vendita, facendosi portavoce di innovazione, tecnologia, economia e mercato. In questi anni infatti la rivista inizia a spaziare al di fuori dell‘ambito fieristico, proponendo anche allestimenti museali, punti vendita, convegni e congressi, coperture leggere e, soprattutto, materiali e tecnologie innovative, offrendo non solo una visione delle nuove possibilità offerte al mercato dell‘exhibit design, ma anche una visione più progettuale del processo creativo.

Qui Leggi tutto l’articolo in pdf….

Post-industrial photo shooting / La partenza per una “qualità intelligente”

Standard

Iniziamo il 2012 con un photo shooting.

Si tratta di set allestiti in due location dove l’atmosfera post-industriale si respira così tanto da entrarti dentro anche solo a vedere le foto! Siamo a Marghera e siamo nelle zone del Piave in provincia di Treviso, luoghi in cui l’industrializzazione degli anni ’70-’80 ha oramai lasciato, in molti casi, solo scheletri inutilizzati di stabilimenti.

Una scelta mirata e collegata al nostro lavoro che, come ben sapete, si basa sul riutilizzo e la valorizzazione di materiali provenienti dai contesti industriali.

Il set fotografico è realizzato da Silvia Zago
(http://www.flickr.com/photos/scarletinlove/http://www.facebook.com/pages/Eve-Eliza-Rose-Silvia-Zago/167905469935345) ed è la partenza di una serie di iniziative che Macs Design sta lanciando per dare voce all’effervescente clima creativo che si è sviluppato nella Provincia di Treviso in questi ultimi anni.

Molte idee appunto, che si stanno ricavando spazio in un periodo storicamente difficile e turbolento. Idee creative di persone che lavorano per migliorare la qualità delle proposte soddisfacendo il bisogno di cambiamento.

Siamo già pronti a rivedere i sistemi di lavoro utilizzati fino ad ora adattandoci alle richieste legate sempre più alla “condizione economica” convinti del fatto che le alternative ci sono. Alternative che puntano ad una “qualità intelligente” comunque basate su un livello di lavoro alto, fatto di sinergie, collaborazioni e networking.

Se anche voi credete che il 2012 sarà un anno di fuoco, se anche voi volete vedere nascere un “nuovo modo di fare”, se anche voi siete convinti che dalla crisi ne usciremo con grandi idee realizzate, allora non vi resta altro che agire e non vi resta altro che continuare a seguirci (e perché no, contattarci!) per scoprire tutte le novità delle nostre proposte.

Tutte le foto del post-industrial photo shooting le potete visualizzare nella nostra pagina facebook al seguente link:

http://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151163593745010.811682.359959055009&type=1